Riflessioni sul matrimonio

«Lei è mai stato sposato Fontaine?». «Certo, una volta, anni fa. Ma non ero forte abbastanza da sopportare la frustrante completezza della monogamia, così ho preferito l’incompleta felicità della libertà. Tuttora mi chiedo quale delle due sia la condanna peggiore. Comunque, non siamo qui per parlare di questo».