Le ragazze giocavano con il gatto

bambina

Le ragazze giocavano con il gatto, il quale, almeno all’apparenza, non sorrideva loro con la cordialità dovuta a chi ti sta accarezzando dappertutto, o, almeno, con la riconoscenza che io avrei dimostrato loro, ma io purtroppo non ero un gatto. Dall’altra parte del giardino, intanto, arrivavano i soffi profondi dei merli e il freddo piacevole della campagna.

[illustrazione: Valentina Zanni, Torino]