Bambini nepalesi venduti come schiavi

© Dan Charity

4 Aprile 2016. Il Guardian ha appena pubblicato un articolo di denuncia in cui descrive l’urgenza di investigazioni della polizia inglese per smascherare gang indiane che avrebbero rapito bambini, perlopiù superstiti del terremoto in Nepal, per venderli a famiglie inglesi. Un vero e proprio commercio di schiavi domestici.

L’inchiesta è partita dalla rivista Sun, grazie al coraggioso lavoro di un reporter che si è spacciato per un compratore. Mobilitata immediatamente la polizia inglese. La Segretaria di Stato Teresa May ha dichiarato: “Nessun bambino, in nessun posto del mondo dovrebbe essere sdradicato dal suo paese natale e costretto alla schiavitù.”

26 Aprile 2016. La Commissione Nazionale per i Diritti Umani conferma che da due anni, in particolare dopo il sisma del 2015, più di 16.000 nepalesi, soprattutto donne e bambini, sono finiti nelle mani di trafficanti di organi e di esseri umani.