Negligenza, Papa vara nuova legge contro vescovi pedofili

pope francis in the carC’è fervore in Città del Vaticano. Francesco è incazzato nero perché qualcuno ha spedito l’articolo sbagliato a uno dei giornali. “Allora ragazzi, chi è stato l’imbecille che ha invertito l’aggettivo nel titolo dell’articolo! I miei ordini erano chiari, vescovi negligenti, dovevate usare la parola negligenti!” “A Francè, e lo sappiamo che ci tieni alla forma, ma quando scrivi di fretta ti scappano sempre un paio di errorini…” “Un paio di errorini un cacchio! Perché non lo avete copiato da Repubblica, il Corriere, La Stampa, Il Sole 24 ore, tutti hanno ubbidito, AGI, Rai News, il titolo era ‘Pedofilia, il Papa vara nuova legge contro vescovi negligenti’. Più facile di così non si poteva, è così che funziona, la scelta degli aggettivi è tutto”. “A ridaje! Tanto basta un servizio con la musica che piace a tutti, quella che abbiamo messo nella pubblicità per i missionari”. “Quella è perfetta. Gli facciamo sentire quella e i fedeli si dimenticano degli abusi”. “Ma che dici Federì! Gli abusi, cari fratelli, sono almeno una decina di migliaia, per quanto tempo ancora possiamo coprirli inventandoci leggi fasulle e canzoncine?!” “Tu sta’ zitto Muller, pensa a fare l’amore con il sapone!” “Il sapore, il sapore. Ma allora sei tu quello che sbaglia gli aggettivi!” E comunque sapore non è un aggettivo.

Per mettersi d’accordo sul discorso di Francesco ai fedeli e alle famiglie dei minori violentati dagli ecclesiastici sottoposti alla loro autorità, il Papa e i vescovi superiori religiosi ci hanno messo un giorno intero, ma alla fine, come sempre, il Signore li ha guidati lungo il cammino illuminato della verità e ha suggerito loro la strategia migliore per trasformare la pedofilia in negligenza. “Sarà istituito un nuovo tribunale presso la Congregazione della fede – ha detto il Papa – e non ci faremo scappare più i delictya graviora di voialtri birichini!” “Andiamo Fra’, neanche una toccatina?!” “No! Niente! La devi smettere tu! Il Collegio risponderà direttamente a me, che sono fico e alla moda. Così i fedeli non dubiteranno dell’applicazione della nuova legge. Sennò che mi avete messo a fare quassù?!”

Un pensiero su “Negligenza, Papa vara nuova legge contro vescovi pedofili

I commenti sono chiusi.