Dieci metodi sicuri per pubblicare il tuo romanzo in Italia

1. Scrivi un bel romanzo.

2. Assicurati che a ritenerlo bello non sia un membro della tua famiglia, un tuo dipendente, il tuo capo, il tuo innamorato, il tuo amante e così via.

3. Assicurati che un membro della tua famiglia, un tuo dipendente, il tuo capo, il tuo innamorato, o il tuo amante lavori in una casa editrice.

4. Scrivi un romanzo bruttissimo, ma chiedi a uno sveglio di progettare la copertina, e a un altro ancora più sveglio di scegliere un bel titolo.

5. Non criticare la Chiesa, oppure, se lo fai, falla sembrare una critica costruttiva, come nei film della Rai.

6. Non inviarlo a tutti gli editori contemporaneamente. Fingi di vivere con assoluta devozione il magico momento in cui ti rivolgi a uno solo di loro, come quando cerchi lavoro.

7. Sii anche cinico e acquisisci quel distacco necessario per scrivere in maniera obiettiva e non farti coinvolgere dagli avvenimenti. L’ossessione per la perfezione è peggio dell’amore molesto.

8. Scegli un argomento alla moda, di cui stanno parlando tutti i giornali e, se puoi, cita anche un giornale, ma vedi il punto 6 per quanto riguarda la scelta della testata.

9. Non ridurti a scrivere decaloghi sul tuo blog: sarebbe pietoso.