La nuova Biblioteca 0-18 nasce a Cuneo

Il 31 marzo sarà inaugurata a Cuneo la Biblioteca 0-18, uno spazio unico dedicato ai bambini e ai ragazzi. Avrà sede nell’antico palazzo Santa Croce, ex ospedale della città e sarà una fusione della “Biblioteca dei Bambini e dei Ragazzi” di via Cacciatori delle Alpi, e la Biblioteca del “Progetto Adolescenti” gestita dall’Associazione “Amici delle Biblioteche e della Lettura”.

Una lettura nella Biblioteca per Ragazzi di Cuneo
Una lettura nella Biblioteca per Ragazzi di Cuneo

Lo spazio dedicato ai più piccoli, fino ai 4 anni, sarà arredato con grandi tappeti colorati e sedie e banchi “su misura”; ospiterà laboratori, letture e proiezioni. Le mamme e i papà avranno un “angolo relax” tutto per loro. Nelle aree dedicate alle altre fasce di età, gli ambienti saranno strutturati diversamente in modo da infondere nei ragazzi non solo l’amore per la lettura ma soprattutto quella sensazione di intimità riscoperta grazie ai libri stessi.

Al piano terra, 5 sale destinate alle esposizioni contemporanee; al primo piano, la biblioteca; al secondo piano, i fondi antichi della Biblioteca civica; e al terzo, un museo. Fondamentali per la riabilitazione dell’antico edificio Santa Croce, i fondi del Piano Integrato di Sviluppo Urbano e il lascito testamentario di Giulio e Vanna Ferrero.

L’apertura al pubblico è prevista per il 1 aprile. Le altre città italiane sono invitate a seguire l’esempio di Cuneo e dedicare maggiore spazio e risorse alla lettura, il patrimonio più prezioso che ci rimane per reagire e comprendere le attuali politiche di anti cultura.